articoli

Articoli

Lasciamoci prendere da(l) Panico

Martedì, 22 Settembre 2015 11:24

Gli attacchi di panico o disturbo da panico sono una classe di disturbi d'ansia che costituiscono un fenomeno sintomatologico complesso e piuttosto diffuso (si calcola che 10 milioni di italiani abbiano subito uno o più attacchi di panico). Peter Pan è invece un personaggio letterario creato dallo scrittore scozzese James Matthew Barrie nel 1902. Non sembra esserci alcun collegamento, eppure...

Esperienze fobiche, ossessive e compulsive

Mercoledì, 08 Luglio 2015 11:56

Le fobie, le ossessioni e le compulsioni (pur con modalità estremamente differenti) rappresentano una serie difficoltà dell’organismo del soggetto ad entrare in contatto nutriente con l’ambiente circostante, nonostante ne abbia desiderio e intenzionalità. Le gravità di tali disturbi e i livelli di sofferenza esperiti dal soggetto sono connessi con la parziale o totale compromissione della vita relazionale, professionale e sociale.

Nello stile relazionale fobico la/il paziente si sente costretto ad evitare il contatto con determinati oggetti (animati o inanimati) o con precise condizioni ambientali (spazi ampi o spazi ristretti) per non avvertire sensazioni sgradevoli e insopportabili.

Le Ossessioni sono pensieri, impulsi o immagini a carattere invasivo e ripetitivo che si presentano alla mente non voluti, irrazionali e incontrollabili da parte dell’individuo.

Le azioni compulsive sono azioni, che possono avere varie frequenze, che il paziente si sente costretto a compiere sotto la spinta di un’irresistibile coazione interna per placare l’eccessiva tensione.

Il lavoro terapeutico con questi stili relazionali è improntato al sostegno della/del paziente affinché possa:

  • collocare la propria richiesta d’aiuto all’interno del ciclo vitale personale o familiare,
  • collocare nello spazio-tempo il sintomo allo scopo di contestualizzarlo all’interno delle situazioni di tensione esperite durante la giornata,
  • aumentare la propria consapevolezza corporea e dell’energia attivata nel corpo.

Disturbo di panico

Martedì, 07 Luglio 2015 18:57

Il disturbo di panico si presenta all’improvviso come sintomatologia fisica (tachicardia, sudorazione, sensazione di soffocamento, paura di perdere il controllo o di impazzire, paura di morire, parestesie, brividi o vampate di calore ecc. ecc.) senza apparente connessione con problemi psicologici o esistenziali. L’attacco di panico accade, infatti, improvvisamente come sconvolgente e repentino capovolgersi dello stato psicofisico ed emozionale abituale.

Articoli più letti