fbpx
articoli

Articoli

Sinapsi di carta

Mercoledì, 13 Maggio 2020 00:08

SINAPSI DI CARTA è un collage! E' una raccolta di lavori di grafica, realizzati da me, per raccogliere idee e connetterle: connessioni, suggestioni, legami tra Psicologia, Letteratura, Fisica Sociale e carta stampata.

Le Sinapsi di Carta rappresentano nodi di una rete in cui si declina tutto il lavoro psicologico: nella sua veste clinica di supporto a chi è portatore di sofferenze psichiche, nella sua veste sociale e in quella di ricerca e comunicazione delle trasformazioni che investono la società le comunità.

Molto spesso i pazienti che arrivano nei miei studi di Psicoterapia, a Bari e Alezio mi chiedono: "Cosa faremo?", "Come funziona?", "Di cosa parleremo?"

La funzione paterna e la funzione materna nello sviluppo psico-fisico dei cuccioli di Sapiens rappresentano un tema complesso, che è cambiato nel corso dello sviluppo delle nostre società e cambia e cambierà certamente.

A che punto è la notte?

Lunedì, 28 Ottobre 2019 11:28

"A che punto è la notte?" scrivevano Fruttero e Lucentini. Questa è la domanda che mi è venuta in mente leggendo l'articolo che riporto nell'immagine: si tratta di un contributo di una Psichiatra ed è tratto dall' "Unione Sarda" del 6 Agosto 2019. A me è sembrato provenire dal 1969 o dal 1919...

Come molte colleghe e colleghi avranno ormai intuito, durante la campagna elettorale per il rinnovo degli ordini regionali degli Psicologi, si discute molto! Si elaborano programmi e si da molta importanza alla parola innovazione (magari declinandola in inglese che fa, appunto...più innovativo!). Poi capita, in una chat in cui si discute d'identità e formazione, questo ritaglio di giornale che pubblico qui sotto; lo leggo e mi sembra di tornare a un frustrante punto di partenza. Alla faccia dell'innovazione con cui cerchiamo di presentarci!!

La Psicoterapia di Hulk

Mercoledì, 07 Agosto 2019 16:29

A causa di un incidente nucleare in laboratorio, Hulk nasce come l'alter ego del professor Bruce Banner, mite scienziato, che quando sottoposto a intense emozioni, per lui incontrollabili, emerge con tutta la sua rabbia e violenza distruttiva. 

Articoli più letti